Ispirazione

Due elementi fra tutti: il richiamo al Medioevo, nel quale il borgo di Montalbano Elicona è perfettamente calato e la spiritualità,

tema del festival. Dal Medioevo ho tratto l’essenzialità dello stile, rigoroso e sobrio, usando delle cromie attinenti

ed evocative del periodo storico.

Per l’elemento della spiritualità invece ho fatto ricorso a una forma fuggevole che

potrebbe richiamare a un movimento, seppur rarefatto, come lo schiudersi di una foglia o il battito di ali o a una danza.

Qualcosa di non facile percezione ma presente, seppure non tangibile.

Anche il lettering segue questi criteri, sobri da un lato ma con dei richiami alla rarefazione. La “effe” di fest poi, è un tratto disegnato a mano, non ripetibile dunque da nessun font.